Quante volte ci è capitato di subire un terribile accadimento/disgrazia dalla quale pensavamo di non rialzarci più? Poi magari più in là, dopo tanto tempo ci rendiamo conto che sì, quella era una terribile disgrazia, ma senza quel fatto non saremmo le persone che siamo divenute. Quindi, da un fatto apparentemente terribile, spesso, ne scaturiscono di fantastici. Ad esempio, uno perde il lavoro e dopo trova il lavoro che sognava e che gli garantisce una vita migliore, magari incontrando anche l’amore, o un terribile lutto che gli fa vedere le cose in maniera differente, una volta metabolizzato.

Ecco, noi stiamo vivendo una tragedia che potrebbe essere stata causata dall’uomo (nei peggiori scenari complottistici) o indotta dall’uomo (influenzando l’universo virale come ci dicono dai Cieli attraverso i messaggi di Eugenio Siragusa), ma tutto ciò ha poca rilevanza. Ha invece rilevanza cosa resterà in noi dopo che tutto ciò sarà passato. Avremo appreso la lezione e ci saremo migliorati? Avremo imparato la fratellanza e l’unione dei popoli?

Ci sveglieremo, cominciando ad utilizzare la scintilla divina della Santa Intuizione che è dentro di noi? Avremo imparato che bisogna dissociarsi dal male? Tutti i governi sono corrotti (ma noi continuiamo a credere alla destra, la sinistra, il centro, il centro destra/sinistra, ecc.). Le istituzioni finanziarie che dettano la legge e le regole di tutte le nazioni restano invece nell’ombra manovrando indisturbate i fili che muovono le marionette (i politici).

Noi li foraggiamo non essendo in grado di trovare un’alternativa e facendoci corrompere volontariamente dalla prima “arma di distruzione di massa” (la TV e i media anch’essi corrotti). Medicina, Energia, Politica, Guerre, Chimica, Verità, viene tutto corrotto per un binomio inscindibile denaro/potere. All’ora come possiamo risolvere la situazione quando ci sveglieremo da questa apparente, ma solo apparente, calamità? Recentemente ho visto un video del movimento Zeitgeist dove alla fine di questo video il popolo, restituisce accumulandolo in piazza tutto il denaro marcio e corrotto ammassandolo   in una collina ingloriosa di putrido letame generato da forze governate dal male. 

Finché non ci emanciperemo dai nostri schiavisti non potremo acquisire la libertà dell’anima di cui ogni essere umano dovrebbe godere. Come si ottiene questo? Con violente rivoluzioni e sommosse di popolo? Considerando che il più grande ed efficace “guerriero” conosciuto sia Gandhi, direi proprio di NO! È molto semplice, è sufficiente affrancarsi dal loro mezzo di schiavitù: il denaro. Ci insegna la bonanima del Prof. Auriti che il denaro è semplicemente una convenzione.

Hanno costruito una bellissima favola sulle banche centrali, le riserve federali, ecc. ma il denaro è essenzialmente un pezzo di carta al quale noi decidiamo di dargli un valore. Noi, come Stati, invece cosa facciamo? Consentiamo a dei privati di stamparlo per noi al costo di pochi centesimi e rivendercelo al suo valore nominale… per giunta con gli interessi!!!!! CHE FOLLIA!!!!!!!

Proprio Auriti ha dimostrato nel suo piccolo che è proprio così, immettendo in circolazione la moneta da lui creata, il SIMEC, e facendolo circolare regolarmente nel suo paese di origine, Guardiagrele, ha creato una realtà del tutto similare a quella della moneta ufficiale, con i soli costi di produzione (poche centinaia di euro). COME SEMPRE LE PIU’ GENIALI IDEE VENGONO, NON A CASO DALL’ITALIA.

Purtroppo, avendo consentito al male di agire incondizionatamente attraverso gli emissari finanziari e i suoi associati (Rothschild, Rockfeller, Morgan, ecc. per non fare nomi) adesso noi ci ritroviamo in una situazione catastrofica dove il Pianeta e sull’orlo del collasso (inquinamento di ogni genere, radiazioni nucleari dovute ad esperimenti e incidenti, ecc.). Dall’ultimo dopoguerra in avanti (sebbene le guerre non siano mai finite) abbiamo assistito ad un incremento esponenziale delle rivelazioni celesti, già iniziate precedentemente con le apparizioni mariane di Lourdes e Fatima, che data la nostra inevitabile, anche se lenta e drammatica, crescita spirituale si sono drammaticamente incrementate proprio dalla seconda metà del secolo scorso.

La caratteristica delle moderne apparizioni non si è esplicitata solo con le numerose apparizioni mariane (riconosciute e non) ma anche con fenomeni denominati “contattismo”. Gli episodi di contattismo dal secolo scorso in avanti sono stati numerosissimi (Claude Vorilhon, George Adamski, Billy Meier, Carlos Diaz, Fernando Sesma Manzano, Elizabeth Klarer, Orfeo Angelucci, Riley Martin, Ivo A. Benda, Ann Givaudan e molti altri, e infine Eugenio Siragusa, senz’altro il più autorevole di tutti). Tutti questi, più gli altri non menzionati, tentano di aprirci gli occhi ma noi, apparentemente, siamo così ciechi e sordi da essere refrattari a qualsivoglia comunicazione perché così ci inculcano attraverso l’arma di distruzione di massa n. 1 (gli schermi TV e cinematografici).

Ditemi quale folle, spenderebbe mesi, se non anni, a implementare un piano di evacuazione della Terra (evidentemente comunicato da altre realtà non di questo mondo), così come descritto nel sito  http://www.universe-people.com/english/default_en.htm. Purtroppo, questo enorme piano servirà soltanto a “salvare il salvabile” come ci pre-disse in tempi non ancora completamente “apocalittici” il Mahatma Eugenio Siragusa.

Inoltre, chi sono la Madonna e Gesù Cristo se non esseri “non di questo mondo” come Cristo stesso ebbe a dire di se stesso. Il nostro libero arbitrio è INVIOLABILE e siamo solo noi stessi che rispondiamo delle nostre azioni. Il Padre Eterno ce lo ha dato e nessuno può togliercelo, ma noi possiamo certamente e realisticamente autodistruggerci così come stiamo facendo.

Ebbene, non risvegliandoci noi stiamo cedendo la nostra anima al male, concediamo al male incarnato su questa terra di corrompere le nostre anime perché non siamo uniti nella fratellanza terrestre e perché ci lasciamo corrompere dalle subdole e accattivanti smancerie del male, lasciandoci ingannare come ingenui e creduloni fanciulli incantati dallo “schermo magico”. Ecco perché quando qualcuno tenta di aprirci gli occhi lo ignoriamo o peggio lo deridiamo. Lo “schermo magico” ignora il fenomeno UFO e se ignorarlo non è sufficiente allora lo ridicolizza e se ridicolizzarlo non è sufficiente allora elimina la causa (George Adamsky, JFK, Eugenio Siragusa – avvelenato in carcere – ma non deceduto, ecc.) e noi lasciamo che il male perpetui se stesso.

Il cinema ci mostra terribili “alieni” distruttori e le nostre menti impressionate da queste pellicole credono a queste storie “fantascientifiche”, tralasciando che i veri “alieni” siamo noi. Siamo “alieni” per la nostra Madre Terra, siamo alieni per i nostri amorevoli fratelli maggiori che dai “Cieli” tentano di proteggerci dal peggior male conosciuto: “certi terrestri”. Non importa se c’è del bene nei terrestri, importa se il male non può sopraffarlo e così sembrerebbe non essere al momento ma, magari, il benemerito coronavirus ci aiuterà a cambiare questa situazione ricordandoci che siamo tutti fratelli (ricchi, poveri, bianchi, neri, istruiti, non istruiti, migranti, ecc.).

Adesso, noi possiamo lasciare che il male compia il suo disegno, già predetto due millenni orsono nel libro dell’apocalisse (facendoci presumibilmente marchiare con il “segno sulla mano destra” – un moderno microchip) o possiamo utilizzare l’arma inviolabile del LIBERO ARBITRIO, ignorando il male emarginandolo nella sua melma di odio, egoismo e avidità. ALZIAMOCI IN PIEDI E DICIAMO TUTTI IN CORO: NON ABBIAMO BISOGNO DI VOI! NON ABBIAMO BISOGNO DI VOI! NON ABBIAMO BISOGNO DI VOI!

Quando questa emergenza (possibilmente inizialmente generata dall’uomo) sarà finita cominciamo a comportarci come reali fratelli, aiutando chi ha necessità e prendendo consapevolezza che il potere viene gestito da chi lo detiene e solo noi possiamo modificare questa cosa, semplicemente ignorandolo ed emarginandolo pacificamente. Qualunque politico farà gli interessi dei “burattinai” perché governa grazie a loro ed i pochi casi di “errore” politico, sono ininfluenti perché non hanno il potere reale che in qualunque momento può trasformare la situazione grazie alla “arma di distruzione di massa n. 1”, la TV.

Così, ci lasciamo imbambolare dal “tifo politico” buono per gli stolti, similmente alle religioni. Democratici o Repubblicani, destra o sinistra, labouristi o conservatori, ecc. fanno parte di una stessa medaglia… la medaglia del diabolico potere schiavista prevaricante sulla divina e fraterna libertà altruista.

Se l’ipotesi del microchip fosse reale, così come TESTIMONIATO da Aaron Russo, un produttore cinematografico ex amico di un Rockfeller, in questo video dal min. 11: https://youtu.be/K6UFEPPRaeU, bisognerebbe creare una emergenza globale per “obbligare” tutti ad impiantarlo. Voi obietterete certamente: “figurati se me lo lascio fare!” Ma se ciò che è scritto nel libro dell’Apocalisse fosse vero e voi “non potrete ne vendere ne acquistare nulla” allora dovreste decidere se cedere all’avanzare del male o resistere credendo nelle parole di Cristo: “chi perderà la vita a causa mia la ritroverà e chi l’avrà salva la perderà”.

Potrebbe essere questa “l’emergenza perfetta” o un’altra futura, certo è che le profezie sono rivelate affinché si possa tentare di cambiarle attraverso l’esercizio del nostro INVIOLABILE libero arbitrio. Dubitereste di quanto scritto nei vangeli? Qual è la “questa generazione” di cui parla Cristo? Un’altra certezza è che “chi cerca troverà”, indiscutibilmente.

Vi è un’altra certezza di Legge Universale, oltre quella del libero arbitrio… quella di causa/effetto, il cosiddetto karma, e se è vero quanto comunicato dal Mahatma Siragusa, la Terra (un grande Essere Macrocosmico) si sbarazzerà di questo “virus malefico” che si è rivelato l’uomo terrestre, ovviamente sempre “salvando il salvabile”, se non riuscissimo ad aggiustare in tempo le storture di questo mondo.

Molti di noi non riconoscono ancora i tempi della RIVELAZIONE, anche detta apocalisse, e quindi ignorano o non vogliono comprendere il significato di “generazione”, quando Cristo dice che “non passerà una generazione che tutto questo si realizzerà”.

Secondo la celeste e illuminata interpretazione del Mahatma Siragusa la generazione della costellazione dei Pesci si sta avvicendando con quella dell’Acquario e questi sono i tempi del giudizio. È evidente che i tempi di Dio non sono quelli dell’uomo e quindi questo momento potrebbe durare mezzo secolo, un secolo o anche di più, ma certamente il mondo così come lo conosciamo non potrà andare avanti ancora a lungo! Consideriamo inoltre che la missione di Eugenio Siragusa è iniziata subito dopo la 2^ metà del secolo scorso.

Quale potrebbero essere il nostro possibile epilogo? Io ne intravedo solo tre:

  1. La più ottimistica: rinsaviamo, ci risvegliamo in massa è aggiustiamo questo mondo prima che sia troppo tardi, attraverso la reale fratellanza, la comun-unione e l’isolamento del male;

  2. Il nostro karma planetario indurrà l’Essere Macrocosmico (la Terra) a scrollarsi di dosso questo parassita attraverso quelli che Eugenio Siragusa chiama Zigos (i 4 elementi: aria, acqua, terra e fuoco) in questo momento evolutivo del Pianeta che abitiamo (dovremmo supportare il Pianeta nel suo atto di transizione, invece lo pugnaliamo costantemente).

  3. Cederemo completamente al male, cedendogli docilmente la nostra anima rinunciando alla vita eterna che verrà lasciando che soltanto “il salvabile verrà salvato”, come ci ha tramandato Eugenio Siragusa e come ci suggerisce il vangelo con il riferimento al “rapimento della chiesa”, anche detto “ratto salvifico”.

Comunque, qualunque sia la ragione della presenza ed evoluzione del coronavirus, l’infallibile logica, con l’aiuto degli indizi come in un’azione investigativa, ci dice che l’obiettivo finale del “male” è l’impianto del chip nell’uomo (vds testimonianza su Rockfeller). Anne Givaudan , nota contattista, ci RIVELA in un video le VERITA’ da essa riportate attraverso contatti extraterrestri dove la logica dell’introduzione artificiale del coronavirus è confermata. Del resto, sembrano assolutamente “prove tecniche di trasmissione” tutti i recentissimi virus similari (aviaria, sars, ecc.) che si sono succeduti nel giro di pochissimi anni e tutti provenienti da altri animali.

È evidente che chi spende 100 miliardi di dollari (USA) nell’ingegnerizzazione della guerra biologica dovrà pure sperimentare queste “armi” e altrettanto dovrà fare chi si deve difendere (Cina, Russia, ecc.). A voi le considerazioni logiche… tuttavia certe volte l’offesa può ritorcersi contro chi la emette e mi auguro che proprio questa volta accada ciò, che questo periodo passato in chiusi in casa apra gli occhi a molte persone che non li avrebbero aperti se non fosse capitato questo “benedetto” virus.

Coadiuvanti per questo progetto potrebbero essere alcune attività di estremo interesse intraprese dai “burattinai” e specificatamente: vaccini, 5G e scie chimiche che potrebbero in ogni caso fare parte del diabolico piano dei maligni. Man mano che gli indizi si manifestano e si consolidano, apparirebbe che queste attività coadiuvanti del piano potrebbero essere indispensabili per il corretto funzionamento del chip che non verrebbe solo utilizzato per il “vendere e comprare” di biblica memoria ma anche per una infinità di reali utilità anche se, come in tutte le cose, qualora utilizzato a fin di male potrebbe renderci poco più che “automi biologici”.  

Ricordate comunque che nulla può il potente contro il popolo unito, nulla potranno se non ci faremo vaccinare in massa, nulla potranno se nessuno comprerà i prodotti 5G, anche se avranno installato le antenne, così come stanno facendo mentre siamo a casa, nulla potranno anche se spargeranno l’inspargibile nei cieli della terra. Tutto dipende solo ed unicamente da noi, dal nostro risveglio e dalla volontà di non cedere al male consentendo il diabolico inganno.

L’uomo ha sempre avuto la scelta del libero arbitrio ma non è mai riuscito a liberarsi dai suoi diabolici schiavisti, ribelli alla Legge universale, ed ha ucciso i suoi fratelli per conto di pochi ignorando la reale funzione della vita e, soprattutto, della legge di causa effetto (I comandamenti non dicono “non uccidere… a meno che non sei in guerra”). Quindi, chi di “spada ferisce di spada perisce” qualunque sia la ragione dell’offesa, questo ultimo concetto necessita una sufficiente apertura mentale per comprendere il semplice, logico e naturale concetto di reincarnazione, che pure era più esplicitamente presente nella chiesa, e quindi nelle parole di Cristo, prima della sua depennazione.

Non è quindi difficile ipotizzare che così come il corpo umano ospita virus e batteri per difendersi, che talvolta mettono in atto reazioni che debilitano il corpo tentando di proteggerlo, così la Terra ospita gli Zigos che potranno scuoterla in diversi gradi sino ad eliminare gran parte dei suoi Enzimi (noi) che possono trasformarsi in pericolosi virus che potrebbero determinare sofferenza estrema per questo macrocorsmico Essere.

In definitiva, da un ottimistico punto di vista, da una apparente catastrofe planetaria, che ne potrebbe indurre persino altre, potrebbe nascere la nostra più grande fortuna… il risveglio planetario delle coscienze che ci aprirebbe le porte al nuovo “mondo di pace e luce”. Ovviamente tutto ciò dipenderà solo da noi, da come utilizzeremo il nostro libero arbitrio e dalla nostra capacità di dissolvere il diabolico inganno. Tuttavia, sarà difficile farlo continuando ad utilizzare INDISCRIMINATAMENTE gli strumenti dei maligni (TV, film, giornali, etc.).

Siamo ai tempi supplementari, possiamo ancora aggiustare il risultato, tentando di limitare la solenne sconfitta e magari, se non vincerla, tentare di pareggiare la partita. Aiutiamoci che Dio inevitabilmente ci aiuterà!!!!

Chiedetevi anche perché una persona come me, presumibilmente sana di mente, o come tante altre anime che fanno di tutto per aprirci gli occhi con immensi lavori letterari e mediatici dovrebbe perdere tanto tempo nel diffondere verità alle quali pochi vogliono credere. Quale altro scopo potrebbe avere confezionare tali messaggi se non per tentare di aiutare il prossimo che può essere aiutato magari tentando di evitare a questo Pianeta la fine che fu vista 2.000 anni fa: il rapimento della chiesa con la tribolazione che probabilmente ne deriverà.

Shanti!

Fraternamente “Gaia Straus”