A proposito del primo uomo sulla luna mi sono sempre chiesta  perché nascessero delle voci di un possibile falso atterraggio.

Eppure le teorie di questo falso atterraggio non erano campate in aria in quanto esistevano delle fotografie e delle prove documentali che dimostravano dei falsi storici attraverso delle fotografie scattate sulla terra. Mi chiedevo come le due cose (reale atterraggio è falso storico) potessero convivere.

Finalmente dopo tanto ragionamento logico, acquisendo ulteriori informazioni provenienti dal "cielo",  sono arrivata alla logicissima soluzione: la NASA  non ha potuto pubblicare abbastanza materiale fotografico e video pur avendo filmato, ripreso e fotografato ogni singolo momento perché sono stati costantemente accompagnati dalla presenza extraterrestre (informazioni ottenute direttamente dagli extraterrestri attraverso Eugenio Siragusa).

Quindi, risulta molto logico che siano stati costretti ad effettuare delle fotografie falsificate per dimostrare ciò che non potevano dimostrare con le reali fotografie. Sono svanite nel nulla 40 bobine di filmati e noi non abbiamo visto nulla di tutto ciò che è stato ripreso perché in tutto ciò che è stato ripreso erano sempre presenti Loro... i nostri fratelli che ci proteggono cautamente e amorevolmente dal cosmo.

Mi chiedo quando è se ci sveglieremo prima che sia troppo tardi.
Namastè
(Gaia Straus) <<Logicamente>>